-->
 
 categorie categorie del sito
 Schede madri separatore
 Processori separatore
 Bios separatore
 Schede video e monitor separatore
 Chipset separatore
 Memorie RAM separatore
 Storage separatore
 Dissipazione separatore
 Accessori, case e sistemi separatore
 HTPC e alta definizione separatore
 Notebook, netbook e phone separatore
 Sicurezza e reti separatore
 Software e videogame separatore
 Web e gossip separatore
 Overclock e modding separatore
 HowTo separatore
 Elettronica e informatica separatore
 
 Guida al bios separatore
 FAQs separatore
 Windows 7 FAQ & Tips separatore
 Windows Vista FAQ & Tips separatore

 servizi servizi del sito
 Iscrizione a Daily Dinox's separatore
 Pubblicità su Dinox PC separatore
Tool ricerca per Firefox 2 Tool ricerca per Firefox 2 separatore
Tool ricerca per IE7 Tool ricerca per IE7 separatore
Links utili
 Aziende ITC separatore
 Partners di Dinox PC separatore
 Mr.Webmaster separatore
 DevSpy.com separatore
 MPEGX.com separatore

Article panel >  Software e videogame
 
Windows 7 ed SSD: prestazioni allo stato solido!
“Con l´arrivo di Windows 7 viene introdotta una funzione di TRIM che dispone di appositi algoritmi per la gestione ottimizzata degli SSD. Secondo i nostri test le prestazioni con questi dischi ne beneficiano enormemente.”
 Di Dino Fratelli, 27 October 2009
Submit to reddit    Proponi su Oknotizie    Dillo a un amico    
Pagina 1 - Introduzione
I dischi allo stato solido (SSD) hanno rappresentato una vera rivoluzione nel proprio settore ma, come spesso accade, costi eccessivi e dubbi sulle loro effettive prestazioni non ne hanno favorito un´adozione di massa. Questi due handicap stanno però per sparire: una naturale riduzione di prezzo per tecnologie che diventano man mano sempre più consolidate è ormai in atto da qualche tempo e crediamo possa continuare per tutto il 2009 e anche parte del 2010, mentre dal punto di vista delle prestazioni le novità arrivano da due diversi versanti.

I produttori di SSD lavorano continuamente al miglioramento dei propri firmware che, come abbiamo visto anche in occasione della recensione del disco OCZ Vertex, possono garantire prestazioni superiori. In aggiunta arrivano novità anche dalle software house che realizzano sistemi operativi le quali cominciano a considerare l´importanza di supportare nativamente i dischi SSD.

Siamo infatti ben consci delle differenze fra dischi tradizionali e dischi SSD, messe in risalto nella nostra analisi della tecnologia dei dischi allo stato solido:

  1. I dischi SSD non necessitano più di un ordinamento dei dati attraverso la deframmentazione per migliorare le proprie prestazioni (non ci sono testine e piatti da spostare e ogni cella può essere "raggiunta" nello stesso tempo), anzi tale operazione è controproducente in quanto riduce la sua vita media.

  2. I dischi SSD mostrano i maggiori problemi nelle fasi di scrittura random e cancellazione dei dati a causa della propria natura NAND flash based mentre con i dischi tradizionali tali operazioni necessitano di un tempo comparabile con quello delle altre.

In una conferenza stampa tenuta alcuni mesi fa da Microsoft sull´argomento, Jim Handy di Objective Analysis affermava che fino a quando Windows non offrirà novità significative per migliorare il supporto ai dischi SSD difficilmente questi conosceranno una diffusione di massa. In tale occasione il big di Redmond ha parlato di ottimizzazioni introdotte nel file system e del ruolo che gli SSD giocheranno nei sistemi Windows.

L´arrivo di Windows 7 offre aspettative anche in questo senso. Il nuovo sistema operativo di casa Microsoft, reso disponibile al pubblico il 22 Ottobre scorso, promette di prendersi carico di aspetti quali le performance superiori, la maggiore velocità di risposta e i più bassi consumi e rumorosità dei dischi SSD migliorandoli ulteriormente.


 
 Pag. 1  Introduzione
  Pag. 2 Windows 7 e gli SSD: la funzione di TRIM
  Pag. 3 Ma funziona davvero?
 
 
Dinox PC - Copyright © 1999-2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa - Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica sono riservati
dinoxpc.com: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di CS n. 16/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.

Copyright info | Legal info | Privacy | About
Per la pubblicità: Master Advertising